Meglio evitare di tenere la cioccolata nel Frigo! Buona Pasqua!

Fantastico! È quasi Pasqua! Questo significa trascorrere delle belle giornate con i propri parenti dipingendo uova e, chiaramente, enormi quantità di cioccolato da gustare!

Fin dall'antichità, l'uovo ha sempre rappresentato simbolo di rinascita e rinnovamento, di ressurrezione per i cristiani, motivo per il quale vengono regalate uova durante il tale periodo, tradizione è piuttosto recente. Infatti, prima di allora, si aveva l'abitudine di regalare uova sode colorate. Il colore preferito era il rosso in quanto associato alla Passione di Cristo.
Un'altra leggenda invece narra che, quando Maria Maddalena andò dai discepoli per annucniare loro la Resurrezione di Cristo, questi, insieme con Pietro, non credendo alle sue parole, dissero: “Crederò a quello che dici solo se le uova contenute in quel cestello diverranno rosse” e, come per miracolo, le uova diventarono rosse.

Storie a parte, è festa e bisogna anche celebrare! Vogliamo quindi fornirvi alcuni utili consigli per conservare al meglio la vostra cioccolata!

Niente cioccolata nel frigo!

Ovviamente non vorrete mai che la vostra cioccolata si sciolga, possiamo comprenderlo ma, il frigorifero non è la soluzione al problema! Meglio custodirla in un barattolo, a temperatura ambiente e lontano dalla luce. L'ideale sarebbe mantenerne la temperatura intorno ai 15° - 18° gradi e un'umidità inferiore al 55%. A tale temperatura, la cioccolata non perderà il suo sapore!

Perchè sconsigliamo di tenere la cioccolata nel frigorifero?

  • Essendo la temperatura piuttosto bassa, la cioccolata perderà il proprio sapore.
  • Il suo odore può facilmente essere condizionato dagli altri cibi, come ad esempio carne o pesce.
  • L'apertura abiutale del frigo porta alla creazione di condensa che potrebbe anche poi intaccare il cioccolato.
  • La luce del frigorifero non è il massimo per la cioccolata!

E se è troppo caldo?! Dove tenerla?

Potete sempre tenerla nel frigorifero ma, consigliamo di avvolgerla in carta dall'uminio o in un sacchetto di plastica ben saldo. In questo modo odori e umidità non entreranno in contatto con la vostra cioccolata.
Quando la togliete dal frigo, lasciatela incartata ancora per un po' così da "farla tornare a temperatura ambiente" al fine evitare la creazione di gocce d'acqua che portano poi a far fiorire gli zuccheri.

Quanto si conserva la cioccolata?

Non contenendo conservanti, purtroppo non dura in eterno.

  • Uova di cioccolato bianco intero: 4 mesi.
  • Uova di cioccolato al latte intero: più di un anno.
  • Uova di cioccolato intero: all'incirca due anni.
  • Uova di cioccolato con ripiene di cioccolatini: circa 3-4 mesi (salvo presenza di conservanti).

La cioccolata fa bene. Lo sapevate?

  • Protegge dai danni dei raggi ultravioletti.
  • Combatte le rughe (ancora meglio se fondente).
  • Contiene antiossidanti che riducono il rischio di malattie cardiache.
  • Allevia lo stress.
  • Migliora il rendimento fisico grazie alla presenza di magnesio e minerali che rafforzano i muscoli (molto usato infatti prima degli allenamenti).
  • Il cioccolato fondente diminuisce l'appetito. Potete quindi mangiarlo quando siete a dieta! Si. Avete capito bene. La cioccolata aiuta a perdere peso.
  • Riduce il dolore (quello emotivo!).

Non è sempre male mangiare cioccolata quindi! Ovviamente, non esagerate! ;)

Buona Pasqua dal Team di Fiyo.it!

Questo sito web richiede i cookies per fornire tutti i suoi servizi. Per maggiori informazioni su cosa sono i cookies, vi preghiamo di visualizzare la nostra Informativa sulla privacy.