Per quanto tempo dovrebbero rimanere disponibili I ricambi?

I componenti di elettrodomestici e apparecchi sono naturalmente soggetti ad usura. Elettrodomestici come frigoriferi, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie e aspirapolvere sono spesso abbastanza facili da riparare e i ricambi dovrebbero rimanere disponibili per un lungo periodo di tempo.
Sembra abbastanza ovvio, e si potrebbe supporre che ciò venga stabilito dalla legge, soprattutto in un'epoca in cui stiamo sperimentando molti problemi relativi all'energia e l'ambiente.

Quindi, per quanto tempo i ricambi dovrebbero rimanere legalmente disponibili?

Per legge, i ricambi per gli apparecchi frigoriferi devono rimanere disponibili per un periodo di 7 anni posteriori all'acquisto. I ricambi per lavastoviglie, lavatrici e asciugatrici per uso domestico devono rimanere disponibili per 10 anni. Ma qual è il momento in cui si iniziano a contare tali anni? La data di produzione dell'apparecchio o il momento dell'acquisto?

Si può dire tranquillamente che i ricambi degli elettrodomestici continuano ad essere disponibili per 7-10 anni a partire dalla data di produzione. Ma che dire degli elettrodomestici che alcune aziende vendono in massa con enormi sconti? Questi elettrodomestici sono stati probabilmente acquistati in grandi quantità dal produttore perché non vengono prodotti da molto tempo. Se si acquista un elettrodomestico che è fuori produzione da 4 anni e lo si utilizza per 6 anni, si può purtroppo scoprire che i ricambi non sono più disponibili. Fortunatamente, il vasto inventario che possiede Fiyo ci permette di vendere numerosi ricambi per elettrodomestici che sono fuori produzione già da molti anni.

Come faccio a verificare se determinati ricambi sono disponibili?

Per trovare il giusto ricambio è necessario il codice dell'elettrodomestico. Tale codice è spesso costituito da una serie di numeri o una combinazione di lettere e numeri. La posizione dell'adesivo o della targhetta identificativa contenente il codice varia a seconda dell'elettrodomestico. A volte può trovarsi in un luogo nascosto, lontano dalla vista. In molti casi è possibile trovare il codice all'interno, sul lato della porta o sul retro dell'elettrodomestico. Una volta trovato il codice, puoi inserirlo nel nostro motore di ricerca per trovare il ricambio giusto.

L'obiettivo è quello di rendere gli elettrodomestici non solo più efficienti dal punto di vista energetico, ma anche più facili da riparare, ed è quindi importante che i ricambi rimangano disponibili per un lungo periodo di tempo. Purtroppo, spesso si scopre che i ricambi sono disponibili solo per le aziende professionali che si occupano di riparazioni o per i marchi che si occupano direttamente della vendita dei ricambi. Riteniamo che sarebbe molto meglio per i consumatori essere in grado di riparare i propri elettrodomestici in modo autonomo!