Sostituzione del condensatore del microonde

Il condensatore: il tallone d'Achille del microonde

I condensatori ad alta tensione che vengono utilizzati nel microonde funzionano in congiunzione con il diodo ed aumentano (raddoppiano) la potenza attraverso il trasformatore, producendo le micro-onde che possono essere generate. Anche se si deve sempre fare molta attenzione (nelle istruzioni viene anche riportato come scaricare il condensatore prima di sostituirlo), il più delle volte la causa del guasto è associata al condensatore, insieme al diodo. Questi due componenti infatti, lavrorando più duramente degli altri, sono molto spesso la causa al guasto del microonde ma, nessuno problema! Di seguito vi descriviamo, con l'aggiunta di un video, tutti i passi per effettuare la sostituzione della parte guasta.

Sostituzione del condensatore

Anche se non siete dei tecnici, sostituire il condensatore è piuttosto facile. Seguento il video e le istruzioni riportate non dovreste avere problemi a sostituire la parte guasta. Eviterete quindi di riccorrere ad un tecnico ed, inoltre, di comprare un nuovo microonde, sostituendo così soltanto la parte guasta.

Video illustrativo: sostituzione del condensatore del microonde

  • Tempo: ± 20 minuti

  • Difficoltà: media

Strumenti necessari:

Preparazione (sicurezza)

  1. Assicurarsi che il microonde non sia colllegato alla presa della corrente;

  2. Togliere gioielli ed orologi:

    • Orologi, soprattutto digitali/elettrici possono guastarsi a causa dei campi magnetici che possono verificarsi nel microonde;

    • Gioielli, come anelli e bracciali, possono essere caricati di flusso magnetico ed essere quindi estremamente pericolosi.

  3. Preferibile eseguire la riparazione in presena di un'altra persona così da essere sicuri che ci sia qualcuno in caso qualcosa vada storto;

  4. Per la vostra sicurezza, consigliamo di indossare scarpe con suola di gomma.

Sostituzione del condensatore:

  1. Per sostituire questa parte bisogna operare sul retro del microonde;

  2. Allentare le viti sul lato posteriore ed inferiore del microonde;

  3. Rimuovere la copertura (prima tirando e poi spingendo verso l'alto);

  4. NOTA: anche se il cavo di alimentazione è scollegato, alcune parti possono ancora avere tensione. Scaricare prima il condensatore con la creazione di un cortocircuito con le pinze isolate (questo agisce come un conduttore quando i due contatti si toccano contemporaneamente), evitando così la possibilità di una scossa elettrica;

  5. Il diodo è attaccato direttamente al condensatore. Allentare prima la vite all'estrema sinistra sopra il condensatore (dove un lato del diodo è attaccato);

  6. Ora è possibilie rimuovere il diodo;

  7. Ricordare come i contatti sono collegati. Suggerimento: scattare una foto se non si è sicuri, in modo da ricordare come essi sono collegati;

  8. Il condensatore è montato su un supporto metallico. Allentare quindi le viti del supporto per poter rimuovere il condensatore;

  9. Tirare fuori tutti i contatti del condensatore;

  10. Una volta sostituito con quello nuovo, riposizionare il condensatore nella sua posizione ed avvitare il supporto con le apposite viti;

  11. Ora è possibile ricollegare i contatti;

  12. Rimettere la parte finale del diodo attaccandola fra i due contatti superiori del condensatore;

  13. Anche l'altra parte del diodo può ora essere avvitata;

  14. Riattaccare la copertura assicurandosi che le linguette si posizionino correttamente nei rispettivi angoli;

  15. Riavvitare infine le viti della copertura;

  16. Perfetto! Avete riparato il vostro forno a microonde!

Condensatori per il vostro forno a microonde nel nostro negozio online

RicambiGiusti.it offre un'ampia scelta di condensatori ed altre parti per qualsiasi microonde.

  • Stai cercando il condensatore per il tuo microonde? Clicca qui!

  • Hai bisogno anche di un cacciavite, pinze o di altri strumenti? Clicca qui!

Pubblicato il: 04-08-2016

Questo sito web richiede i cookies per fornire tutti i suoi servizi. Per maggiori informazioni su cosa sono i cookies, vi preghiamo di visualizzare la nostra Informativa sulla privacy.