Consigli per conservare il cibo

Il frigorifero consente di conservare il cibo, a patto che venga fatto in maniera adeguata. Dato che la maggior parte delle famiglie non ne fanno un uso eccellente, noi di RicambiGiusti vogliamo fornirvi alcuni consigli utili per conservare al meglio i vostri alimenti, in parte derivanti dal Centro di Nutrizione.

Frigorifero

Prima di tutto, alcune cose che dovreste tenere bene in mente:

  • Impostare il frigorifero a 4ºC - La temperatura di conservazione ottimale per la maggior parte degli alimenti è di 4 gradi Celsius e i frigoriferi sono ovviamente eccellentemente sviluppati per mantenere questa temperatura.

  • Tenere il cibo in contenitori - Potrebbe essere noioso e prendere un sacco di spazio ma è davvero un ottimo consiglio, soprattutto per il cibo deperibile, così da evitare che si asciughi e tenerlo alla larga da batteri ed altre sostanze. In poche parole, anche se il frigo è chiuso e non c'è contatto con l'esterno, potrebbe esserci sempre il rischio di qualche infezione, anche tra i cibi stessi. Se il contenitore è anche adatto per il microonde, è possibile organizzare il vostro cibo in maniera veloce!

  • Tenere gli avanzi fino a due giorni - Una volta riorganizzato il frigorifero, si consiglia di tenere gli avanzi per massimo due giorni, al fine di evitare sotanze alteranti e quindi nocive. Suggerimento: potrebbe risultare utile scrivere sul contenitore la data.

  • Raffreddare il cibo fuori dal frigorifero - È consigliabile far raffreddare il cibo fuori dal frigorifero, non soltanto perchè questo è un modo "naturale" ma anche perchè il frigorifero così facendo, dovrà lavorare meno. Inoltre, un pasto caldo in frigorifero può deteriorare gli altri alimenti.

  • Usare una spugnetta - Offriamo una speciale 'spugnetta' per il cassetto della frutta e verdura. Ciò preserva gli alimenti più a lungo!

  • Frutta e verdura provenienti da paesi tropicali - Questi alimenti, come ad esempio l'avocado, non sono "abituati" al freddo. Preferibile conservarli in capannoni (luogo fresco e buio) e, nel caso della frutta, sarebbe saggio lasciarla nella confezione.

Posizione degli alimenti nel frigorifero

Sistemare il cibo in maniera adeguata consente al cibo stesso di preservarsi più a lungo. Noi di RicambiGiusti.it vogliamo darvi alcuni utili consigli:

  • Prodotti freschi - Posizionare i prodotti freschi nella parte inferiore del frigorifero, dove la temperatura è più bassa, consente di preservarli per un periodo più lungo.

  • Separare i pasti preparati - Difficile ma importante: separare i piatti preparati come ad esempio la carne dal pesce.

  • Non troppo a lungo fuori dal frigorifero - Saggio sarebbe riporre subito in frigorifero una volta servitosi, quegli alimenti come carne o insalata, che necessitano di determinate temperature per essere conservate adeguatamente.

  • Non posizionare le verdure nella parte posteriore - La verdura contiene una gran quantità di umidità. Pertanto, posizionarla sul retro ed a contatto con la parete posteriore, potrebbe portare la stessa a congelarsi e rovinare così il cibo stesso.

Avete bisogno di ricambi per il vostro frigorifero? Date un'occhiata al nostro assortimento.

Pubblicato il: 25-07-2016

Questo sito web richiede i cookies per fornire tutti i suoi servizi. Per maggiori informazioni su cosa sono i cookies, vi preghiamo di visualizzare la nostra Informativa sulla privacy.